ron

Guardo le tue forme

cosi morbide

flessuose.

Ti prendo dolcemente,

ti apro

ti odoro,

il tuo aroma

mi pervade,

sensuale

caldo come l’estate,

mi inebria.

Ti tocco

ti sento scorrere,

la stanza sa di te.

Non resisto.

Ti assaggio

fino all’ultima goccia,

sai di caramello

di essenze antiche,

vellutate,

con note piccanti.

Il bicchiere

ora è vuoto.

Ti guardo stordito,

ti voglio

ancora.

Annunci

11 thoughts on “ron

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...