Tra i flutti dei ricordi

al crepuscolo
© Emiliano Marchese

Solitaria

riposi sulla battigia,

ti osservo

riversa su un fianco

e la mia mente

vaga.

Ho sentito il tuo odore

di quando ancora eri

giovane.

Il ricordo

di estati lontane,

passate all’ombra

del tuo profilo,

mi balena in mente.

Mi avvicino,

ti sento sussurare

i segreti che hai udito,

dei giovani

che da te protetti

si scambiavano

teneri baci.

Mi hai narrato

delle fatiche che hai attraversato

tra il mare,

dei marinai

che con te hanno sostenuto le fatiche.

Ti guardo

e la mia anima vaga,

mi ritrovo insieme a te

e navighiamo felici

sui mari rilucenti.

E anche ora

che giaci stanca,

adagiata su un fianco

e solitaria

non posso fare a meno

di partire con te

per un nuovo viaggio

insieme

Annunci

6 thoughts on “Tra i flutti dei ricordi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...