L’odore della giacca di mio padre – Afterhours

Puoi andare solo avanti
E vai più in là che puoi
Lasciando scivolare chi non si aggrappa più
Picchia forte che lei è più grande di te
Tuo padre nel suo letto
Tu guardi la tv
E ti chiedi se hai risposto
Ai suoi occhi con i tuoi
Che sai navigare in un mare d’amore
Anche senza di lui
So navigare nel panico solo
E sì
Lo so
Che lui resta dentro di me
Sì, lo so, che tu resti dentro di me

Annunci

3 risposte a "L’odore della giacca di mio padre – Afterhours"

    1. Ti avevo avvisata che l’avrei pubblicata😀scherzi a parte sono un gruppo di ARTISTI molto bravi e molto sottovalutati, considerato che hanno all’attivo 30 anni di carriera, pochi li conoscono, purtroppo.

      Mi piace

      1. Guarda amo molto i loro testi ma le canzoni loro che davvero mi piacciono forse sono un tutto 5 😊

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.